Castagnole cacao e arancia

Castagnole

Castagnole cacao e arancia

Nella tradizione italiana le castagnole vengono considerate uno dei simboli del Carnevale, insieme alle frappe e al migliaccio sono i dolci tipici di questa festa.

Le Castagnole sono delle palline dolci fritte, fatto con un impasto velocissimo con solo l’aiuto di una forchetta.

Sono buone nella versione tradizionale o anche ripiene con crema chantilly, io ho provato a fare una ricetta al sapore di cacao e arancia.

Ecco la ricetta per 35 castagnole.

Castagnole

Ingredienti per le castagnole

  • 250 g di farina 00
  • 125 g di ricotta
  • 75 g di zucchero
  •  25 g di cacao
  • succo e scorza di un’arancia
  • 1 uovo
  • mezza bustina di lievito
  • olio per friggere q.b.
  • zucchero semolato q.b.

Procedimento

In una ciotola versate tutti gli ingredienti secchi: la farina, lo zucchero, il cacao e il lievito.
Con una forchetta unite il tutto ed eliminare eventuali grumi.

A questo punto aggiungete la ricotta, l’uovo, il succo e la scorza grattugiata di un’arancia e continuate a lavorare l’impasto sempre con la forchetta. Compattate il tutto con l’aiuto delle mani formando un panetto omogeneo.

Mettete a scaldare l’olio e quando ha raggiungo la temperatura giusta formate delle polpettine e incominciate a friggere. Rigirate spesso in modo da ottenere una cottura più veloce e uniforme .

Una volta pronte passatele nello zucchero semolato. Si possono servire subito calde che sono la fine del mondo oppure farle raffreddare e vi assicuro che il giorno dopo sono ancora più buone.

Letizia Mena

Ti consiglio di leggere anche: Migliaccio: dolce napoletano di Carnevale

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • LinkedIn

Articoli consigliati

Translate »