Crostata alla panna cotta e vaniglia

Crostata alla panna cotta e vaniglia

Crostata alla panna cotta e vaniglia senza cottura

La crostata alla panna cotta e vaniglia può essere preparata anche in anticipo da consumare il giorno successivo. Una ricetta davvero buonissima e assolutamente semplice da preparare.

Ingredienti per la base

  • 250 g biscotti al cacao
  • 120 g burro fuso

Ingredienti per la farcitura:

5 cucchiai di confettura ai lamponi

Ingredienti per la panna cotta

  • 400 g panna fresca liquida (non zuccherata)
  • 100 ml di latte
  • 90 g zucchero
  • 6 g colla di pesce
  • baccello di vaniglia

Crostata alla panna cotta e vaniglia

 

Procedimento

Frullare i biscotti, unire il burro fuso e mescolare.
Versare il composto di biscotti nello stampo, meglio se con fondo removibile, e pressare bene sia sulla base che ai lati.

Mettere in frigorifero per almeno 30 minuti, oppure in congelatore per 10 minuti.
Mettere la gelatina in una ciotola con acqua fredda per 10 minuti.

Versare in una casseruola 100 ml di panna con il latte, lo zucchero, la vaniglia e portate quasi al bollore; poi togliere dal fuoco e sciogliere all’interno la colla di pesce (ben strizzata) e successivamente aggiungere la restante panna, che invece sarà fredda.

Stendere, a questo punto,  la confettura sulla base della crostata in uno strato molto sottile.
Versare la panna cotta sopra lo strato di confettura e lasciare addensare in frigo per almeno due ore. Decorare la superficie con frutta fresca.

La vostra crostata è pronta per essere servita. Siamo sicure che vi pioacerà moltissimo!

Ti consiglio di leggere anche Crostata arricchita da ciliegie con un cuore di delicatissima crema al mascarpone

 

Rosetta Rizzo

Rosetta Rizzo

Insegnante di scuola primaria e mamma di tre ragazzi. Abito a Modena, ma sono d'origine campana. Passo molto tempo in cucina a preparare ogni tipo di pietanza.

Articoli consigliati